Obiettivo:

Percorsi di crescita condivisi ha l’ obiettivo di promuovere l’integrazione sociale attraverso
l’educazione inclusiva dei giovani quali motore del cambiamento.

Beneficiari: 20 giovani tra i 13 e i 17 anni e 18 coppie di madri e figli

Azioni: Attraverso il progetto, si vuole costruire un domani a partire dall’abbattimento delle barriere di oggi, lavorando da un lato per favorire l’autonomia di bambine e ragazze attraverso l’attivazione di laboratori interattivi guidati per coppie di madri e figlie che diano loro gli strumenti per lottare contro la vulnerabilità imposta e renderle capaci di vivere, di sentire e di essere ciò che sceglieranno riducendo significativamente la possibilità che in futuro accettino pressioni, discriminazioni e violenze legate alla condizione dell􀂶essere donna. Dall’ altro per offrire a minori di origine straniera e non, abitanti in quartieri a disagio sociale, un articolato programma di contrasto al razzismo, attraverso un percorso che fornisca conoscenze in campo documentaristico e in campo psicologico-interculturale, volto alla realizzazione di un documentario che racconterà, tramite testimonianze, musica e immagini, sia l’esperienza dei soggetti migranti sia il modo in cui un capoluogo vive e si pone rispetto a temi quali l’antirazzismo e l’accoglienza di persone appartenenti a culture diverse.

Partner: Reti Culturali e Polo9

Ente Finanziatore: Regione Marche

RSS
Follow by Email